Pioggia dorata: a ottobre un nuovo tour con Elena Bibolotti

L'autrice, romana d'adozione, torna a Bari per una tre giorni di presentazioni del suo libro. Raccontando dei suoi personaggi e della loro vita vera.

Un libro nel quale i personaggi sono liberi da maschere e sovrastrutture. Sono belli perché imperfetti, reali. Sei storie dai protagonisti memorabili, che affrontano vicende nelle quali a ognuno capiterà di riconoscersi. “Pioggia dorata” è questo e molto altro. Sì, perché il libro di Elena Bibolotti (nella foto), a quasi un anno dalla sua uscita, potrebbe raccontare anche del successo incredibile del passaparola. Delle tante lettere giunte ad autrice e casa editrice che parlano di riflessioni, ringraziamenti, emozioni e liberazioni, intorno a un tema tanto abusato quanto snaturato come è il mondo dell’eros.

E se in “Pioggia dorata” si affrontano argomenti (o pratiche) che diventano quasi dei tabù nella letteratura, nel libro della Bibolotti diventano strumenti per raccontare delle nostre fragilità umane; degli equilibri precari sui quali reggono i nostri rapporti sociali o di coppia. E’ anche per questo che le presentazioni diventano momenti intensi durante i quali il pubblico si sorprende, riflette, domanda e infine (inevitabilmente) si innamora del libro e della sua scrittura.

Occasioni che non mancheranno fra pochi giorni a Bari, dove Elena Bibolotti (romana d’adozione) torna per una tre giorni di presentazioni. Si comincia il 18 ottobre proprio a Bari, con un evento tutto speciale organizzato in collaborazione con il Boccaccio Cocktail Bistrot. Nel locale di corso Vittorio Emanuele il pubblico sarà accolto da una sorpresa che fra gusto e letture, porterà il pubblico a godere di una serata a tema pensata in occasione dell’evento.
Secondo appuntamento a Mola di Bari il 20 ottobre, dove “Pioggia dorata” sarà ospite della libreria Culture Club Cafè. Ultimo appuntamento a Modugno: il 21 ottobre la Bibolotti interverrà nell’ambito del Festival Luccica, rassegna curata dal Teatro delle Bambole.