La macchina per cucire - Viaggio nelle periferie dei diritti

Titolo: "La macchina per cucire - Viaggio nelle periferie dei diritti
Autore: Valeria Patruno
Prezzo: 14,00 euro
194 pp
Formato libro: 15x21
Isbn: 978-88-99962-04-3

Le vittime del crollo del Rana Plaza a Savar, in Bangladesh nel 2013, l’emergenza umanitaria provocata dal ciclone Nargis abbattutosi sulla Birmania nel 2008, la delicata questione dei diritti dei lavoratori in Cina. Problematiche lontane da noi nello spazio e nel tempo. Ma siamo sicuri che tutto questo non ci riguardi da vicino? Possiamo veramente essere orgogliosi del progresso dell’Occidente sul fronte dei diritti dell’uomo, ignorando quanto accade nelle periferie del mondo “perché tanto da quelle parti sarà sempre così”?
Questo libro è un viaggio che chiama tutti a raccolta: dalla politica alle istituzioni, fino al semplice cittadino. Non perché, appena finito di leggere, si scenda per strada sbandierando idealismi e indignazione. Ma perché ci si prenda il tempo di riflettere, concedendosi un piccolo spazio entro il quale smuovere la coscienza. Portandoci a guardare cosa accade lontano dal nostro centro. Nelle periferie del mondo, appunto.


L'autore
Valeria Patruno, laureata in Scienze Politiche, vive a Bari. Svolge attività di cooperazione internazionale da oltre quindici anni. Ha collaborato con agenzie delle Nazioni Unite e alcune Ong. Da alcuni anni si occupa anche di consulenza e formazione per le Pmi.

 

Acquista la tua copia

Compila qui sotto il campo “Richiesta”, scrivendo l’indirizzo di spedizione,
attendi quindi la mail di conferma e potrai scegliere la modalità di pagamento più comoda.

Codice di sicurezza: zWGrGx